Il Granaio delle Idee

NUOVE CERTIFICAZIONI BRC E IFS PER IL GRANAIO DELLE IDEE

NUOVE CERTIFICAZIONI BRC E IFS PER IL GRANAIO DELLE IDEE

Siamo orgogliosi di iniziare questo 2020 con un grande traguardo: Il Granaio delle Idee ha conseguito due tra le più importanti Certificazioni Alimentari a livello mondiale, BRC e IFS. In seguito alla Verifica Ispettiva effettuata a novembre 2019, l’Ente Certificatore Indipendente CSQA, leader nel settore alimenti e bevande e primo Ente italiano accreditato nel food, ha accertato che Il Granaio Delle Idee è in grado di:

  1. Offrire prodotti sicuri, conformi alle specifiche contrattuali e ai requisiti di legge;

  2. Rafforzare e promuovere la sicurezza alimentare lungo tutta la catena di fornitura, nel pieno rispetto degli standard qualitativi BRC e IFS.

 

Le valutazioni de Il Granaio delle Idee

L’ispettore CSQA incaricato al controllo ha valutato circa 350 requisiti e non ha rilevato alcuna criticità grave. Il Granaio delle Idee ha quindi ottenuto queste certificazioni con le seguenti valutazioni:

  • “Grade A” per lo standard BRC

  • “Higher Level” per lo standard IFS

 

Queste certificazioni sono riconosciute a livello internazionale dal Global Food Safety Initiative (GFSI), un’iniziativa internazionale il cui scopo principale è quello di rafforzare e promuovere la sicurezza alimentare lungo tutta la catena di fornitura. Un risultato che afferma la garanzia sull’affidabilità della nostra Azienda e dimostra ai nostri clienti l’estrema professionalità con la quale controlliamo la qualità dei nostri prodotti e selezioniamo i nostri fornitori. Ma anche una dimostrazione dei mesi di eccezionale impegno da parte di tutto lo staff per migliorare la nostra cultura del lavoro!

 

Consulta tutte le nostre certificazioni: Pagina Certificazioni.

 

BRC Global Standard for Food Safety: cos’è e cosa riconosce

Il BRC Global Standard for Food Safety è nato nel 1998 per garantire che i prodotti a marchio siano ottenuti secondo standard qualitativi ben definiti e nel rispetto di requisiti minimi.

Può essere paragonato ad un “contratto” che lega i fornitori qualificati all’azienda di distribuzione.

E' uno degli standard relativi alla sicurezza alimentare riconosciuto dal Global Food Safety Initiative (GFSI), il cui scopo principale è quello di rafforzare e promuovere la sicurezza alimentare lungo tutta la catena di fornitura.

Recentemente il GFSI è riuscito a far accettare ad alcuni retailer internazionali il concetto di interscambiabilità tra gli standard riconosciuti dal GFSI stesso, permettendo quindi di ridurre la duplicazione di attestazioni di conformità nei confronti di standard del tutto simili tra loro. L’applicazione del BRC è dunque un presupposto necessario per poter esportare i propri prodotti, ed è uno strumento di garanzia riconosciuto circa l’affidabilità aziendale.

Lo standard si applica alle aziende alimentari di trasformazione e preparazione ed individua gli specifici elementi di un sistema di gestione focalizzato sulla qualità e sicurezza igienico-sanitaria dei prodotti, che prende come riferimento per la pianificazione e implementazione la metodologia HACCP.

Per saperne di più: https://www.csqa.it/CSQA/Norme/Export/BRC-(GSFS)-Food

 

IFS – International Food Standard: cos’è e cosa riconosce

Lo Standard IFS (International Food Standard) ha lo scopo di favorire l’efficace selezione dei fornitori food a marchio della GDO, sulla base della loro capacità di fornire prodotti sicuri, conformi alle specifiche contrattuali e ai requisiti di legge. Costituisce un modello riconosciuto sia in Europa che nel resto del Mondo e si applica alle aziende alimentari che forniscono prodotti food a marchio dei retailer.

E' uno degli standard relativi alla sicurezza alimentare riconosciuto dal Global Food Safety Initiative (GFSI), un’iniziativa internazionale, il cui scopo principale è quello di rafforzare e promuovere la sicurezza alimentare lungo tutta la catena di fornitura.

Recentemente il GFSI, Global Food Safety Initiative, è riuscito a far accettare ad alcuni retailer internazionali il concetto di interscambiabilità tra gli standard riconosciuti dal GFSI stesso, permettendo quindi di ridurre la duplicazione di attestazioni di conformità nei confronti di standard del tutto simili tra loro.

Lo standard individua gli specifici elementi di un sistema di gestione focalizzato sulla qualità e sicurezza igienico-sanitaria dei prodotti, che prende come riferimento per la pianificazione e implementazione la metodologia HACCP.

Per saperne di più: https://www.csqa.it/CSQA/Norme/Export/IFS-Food

Il Granaio delle Idee Informa

Iscriviti alla nostra newsletter e scopri tutte le nostre news.

Privacy Policy* (leggi)